fbpx
Telefono

089 231439

Email

info@farmaciadelleonesalerno.it

Apertura

Lunedì al sabato: 9,00/13,00 - 17,00/21,00

Le macchie solari si formano a causa di un mal funzionamento dei melanociti, le cellule che producono melanina. La melanina è responsabile dell’abbronzatura e si attiva per proteggere la pelle dai raggi UV dopo lunghe ore passate sotto il sole. Le macchie solari compaiono al ritorno dalle vacanze quando l’abbronzatura comincia a sbiadire. Solitamente queste macchie sono di colore più scuro, marroni o giallastre.

Quali sono le macchie solari più comuni?

Il melasma/cloasma che sono macchie della pelle tipiche delle donne in gravidanza. Sono macchie che interessano sopratutto il viso ma non solo, decolleté, collo o orecchie. Si tratta di una alterazione ormonale che coinvolge gli estrogeni o ormoni femminili, è tipico delle donne che assumono un anticoncezionale. Le donne più colpite hanno tra i 30 e 40 anni. La forma delle macchie è irregolare e non sempre sono vicine tra loro. 

Le macchie lentigo solari o senili sono dovute ad una predisposizione genetica oppure si verifica quando la pelle non è stata protetta in modo efficace dai raggi UV. Sono dei sintomi che si sviluppano a seguito dell’invecchiamento cutaneo. Le macchie lentigo solari o senili colpiscono uomini e donne dopo i 40 anni e compaiono sopratutto nella zona T. 

Come prevenire le macchie solari?

E’ importante fare un’attività di prevenzione prima dell’esposizione al sole. Altra cosa da fare è l’utilizzo della crema solare al viso ad azione antimacchia. Esistono delle vere e proprie creme antimacchia che devono essere applicate costantemente per 2-3 mesi. Infine, per agire più in profondità, potrebbe essere utile un peeling o una seduta esfoliante, luce pulsata o radiofrequenza. Questi trattamenti esfoliano la pelle, la reidratano e la mineralizzano per donargli ossigenazione. Solitamente, in seguito ad una consulenza dermatologica, si decide, in base al tipo di pelle e alla tipologia della macchia, quale trattamento applicare. 

 

Se desideri ricevere maggiori informazioni contattaci tramite il form in basso:

 

 

 

Condividi

Articoli correlati

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.