fbpx
Telefono

089 231439 - 089 2583450

Email

farmacia.delleone@virgilio.it

Apertura

Lunedì al sabato: 9,00/13,00 - 17,00/21,00

La Rinite allergica o meglio nota come “raffreddore da fieno” è caratterizzata da una infiammazione delle mucose nasali provocata dall’esposizione a una sostanza a cui il sistema immunitario delle persone allergiche reagisce in modo improprio. 

Come curare la rinite allergica?

Quali sono le cause della rinite?

  • pollini delle graminacee
  • polline di erbe infestanti
  • acaro della polvere

Come riconoscere i sintomi della rinite allergica?

La rinite da acaro può provocare fastidio tutto l’anno, anche se, la fase più acuta si ha certamente in primavera, la rinite è spesso intermittente  se si presenta per meno di 4 settimane all’anno. I primi segnali del disturbo sono una serie di starnuti improvvisi. La congestione che colpisce inizialmente il naso si diffonde rapidamente agli occhi con lacrimazione, prurito e arrossamento della parte. Il prurito può riguardare anche le orecchie e il palato.

Come curare la rinite allergica?

Se l’infiammazione non viene curata può diventare cronica e portare allo sviluppo di otiti medie, sinusiti e poliposi nasali. Può essere un fattore scatenante il peggioramento dell’asma per chi soffre di questa malattia. Il trattamento farmacologico previsto varia a seconda della forma di rinite:

  •  Forma lieve e intermittenti: antistaminici orali o per vie nasali
  • Forme persistenti o moderate: corticosteroidi o leucotrieni per vie nasali

 

Condividi

Articoli correlati

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.